Serate

Soft



Parliamo di...

L'ESTATE STA ARRIVANDO...

Prova Bikini? Niente Paura! di Laura Giovent├╣

L'ESTATE STA ARRIVANDO...

La primavera è già qui e presto arriverà anche l'estate. Ebbene sì, è tempo di bikini, croce e delizia di ogni estate, problema che cruccia le donne di ogni età. Si ripropone il dilemma di sempre: presentarsi in spiaggia con quegli antipatici chili di troppo? No di certo. Che cosa fare? Innanzitutto, cominciare a darsi da fare da subito, con qualche mesetto di anticipo.
Per rimettervi subito in forma, però, cercate di usare la testa, anziché perderla di fronte ad un aumento del peso. Soprattutto, cercate di evitare quelle diete drastiche “fai da tè” che vi faranno perdere velocemente i kili in eccesso ma che con altrettanta velocità ve li fanno riprendere.

Abbiamo chiesto a due esperti, la Dott.ssa Lucia Vallesi, biologa nutrizionista, e il Prof. Marco Emili titolare, insieme al Prof. Emanuele Piattoni, della palestra Wave di Porto San Giorgio (FM).

Qual è il segreto di una forma perfetta, senza ridursi sempre all’ultimo momento?                               Risponde il Prof. Marco Emili

Fondamentale è un’attività fisica costante e metodica almeno tre volte a settimana ed un’alimentazione sana e bilanciata tutto l’anno.
Per attività fisica si intende una attività prevalentemente aerobica che permetta di bruciare le calorie in eccesso assunte quotidianamente con l’alimentazione. Consiglio sempre ai miei clienti di camminare almeno 20 minuti al giorno. Il cammino rappresenta infatti l’attività fisica aerobica di base per aumentare e stimolare il metabolismo di ognuno di noi.
L’allenamento aerobico permette di bruciare le calorie e di alzare il metabolismo. Tra le attività prettamente aerobiche svolte nelle due sale della nostra palestra abbiamo:

Il corso di spinning: un’attività svolta a tempo di musica con l’uso di una bicicletta che simula la bici da corsa. Ottimizza il peso e l’efficienza cardio-vascolare del soggetto e la forma fisica generale.

Il corso di FIt-box: attività aerobica fatta con un sacco utilizzando delle tecniche di box, colpendo, a tempo di musica, il sacco con le mani e con i piedi.

Lo step: un gradino dal quale si sale e si scende a tempo di musica.

Anche ballare fa molto bene, sia al fisico che allo spirito. Nel nostro centro si tengono corsi serali di ballo latino-americano una volta a settimana, ogni mercoledì.
Contemporaneamente è consigliabile abbinare anche un lavoro di tonificazione generale. Naturalmente le metodiche vanno studiate e personalizzate per ogni singolo individuo.
Per la tonificazione e il potenziamento abbiamo invece il Pilates, esercizi a corpo libero e tutto quello che viene fatto, con uno specifico programma, nella sala attrezzi del nostro centro.
 


Per alimentazione sana si intende un alimentazione equilibrata e bilanciata, studiata e personalizzata in base al nostro peso, alla nostra altezza, all’età, allo stile di vita e al nostro metabolismo basale.

Quanto tempo è necessario per perdere 4 o 5 kili e tornare in forma prima dell’ estate?                  Risponde la nostra esperta in nutrizione Dott.ssa Lucia Vallesi

La cosa è soggettiva, ma orientativamente ci vogliono circa 2 mesi.Il calo ponderale massimo mensile è di 4,5 kili; ed è l’andamento migliore per non riassumere poi il peso perso in precedenza.
Mai credere alle diete che fanno perdere più di quattro kili al mese. Mai affidarsi a diete fai-da-te. Le diete vanno studiate e personalizzate da soggetto a soggetto, prendendo in considerazione la massa grassa, la massa magra e la tonificazione del corpo. Inizialmente è molto facile perdere peso, dopo di che bisogna andare a lavorare sulla tonicità dei tessuti.
 


Noi siamo quello che mangiamo (Feuerbach)

“Per me è fondamentale insegnare alla gente corrette abitudini alimentari, un’alimentazione regolare, sana e bilanciata. Una vera educazione al cibo, troppo spesso sottovalutata, è indispensabile perché ci abitua a stare meglio. Praticare una costante attività fisica aerobica e non solo, ci permette di avere anche una mente allenata “mens sana in corpore sano”. Nella maggior parte dei casi invece ci facciamo prendere dalla frenesia e dallo stress. Lo stress aumenta ad esempio il cortisolo, un ormone responsabile del senso di gonfiore ed appesantimento fisico. Tutto ciò che noi assumiamo quotidianamente interferisce nella nostra vita, nella nostra psiche e nel nostro fisico ed è molto importante mantenere il giusto equilibrio in ogni cosa.”



Ecco alcuni consigli pratici suggeriti dalla nostra esperta:


1) Diminuire i grassi in eccesso. Evitare in particolar modo tutti i cibi fritti, ricchi di grassi polinsaturi dannosi per l’organismo e responsabili dell’aumento dei livelli di colesterolo nel sangue.


2) Aumentare l’attività aerobica. Andare a ballare, divertirsi e muoversi. Perché ballare è un ottima attività, non solo per ritornare in forma, ma anche per divertirsi e socializzare. Uscire, camminare, andare fuori. Cercate di fare le scale a piedi, piuttosto che prendere l’ascensore.

3) Bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Se si riesce, anche di più. Sfatiamo i luoghi comuni: bere acqua non fa dimagrire ma elimina le tossine e ci aiuta a purificarci.


4) Dormire almeno 7/8 ore a notte. Perché ci aiuta ad abbassare i livelli di cortisolo nel sangue, l’ormone dello stress. E per recuperare il sonno perso? Deleterio per la forma fisica è cercare di recuperare dormendo fino a tardi il giorno dopo. Sarebbe meglio recuperare andando a dormire prima il giorno successivo!


5) Consumare verdura a volontà, ricca di fibre e di acqua. Le verdure vanno cucinate al vapore, oppure bollite. Sconsigliamo il microonde che rompe i legami vitaminici, e comunque mantenere una cottura al dente. Per chi ha l’intestino irritabile sconsiglio di mangiare verdura cruda.


6) Il sale. E’ fondamentale nella nostra vita. Bisogna limitarlo, ma MAI eliminarlo del tutto: è molto importante per i nostri equilibri biochimici. Solo se ci sono patologie particolari in atto, come l’ipertensione allora è il caso di ridurlo dalla dieta.


7) Eliminare i superalcolici. Fanno male per il fegato e soprattutto apportano calorie inutili e per di più difficili da smaltire. Mentre un bicchiere di vino, meglio se rosso, è concesso. Il vino rosso è ricco di resvetrolo, una sostanza antiossidante ed antinvecchiamento.


8) Con i dolci, meglio non strafare. Il gelato, per esempio, è consigliabile una volta a settimana ed è preferibile consumare quello artigianale piuttosto che quello industriale. E comunque cercate di non eccedere con quelli alle creme.


9) Per chi mangia fuori a pranzo preferire le proteine rispetto ai carboidrati. Carni alla griglia e verdura cotta o cruda. Oppure al bar, possiamo prendere un toast con uno jogurt ed un frutto.


10) In pizzeria, preferire la pizza margherita. Se la sera si esce a cena, sapendo di mangiare una pizza, a pranzo sarebbe meglio evitare i carboidrati. Il giorno dopo si dimezzeranno le porzioni di carboidrati e ci si dedicherà a mezzo’ora di attività fisica. I carboidrati non vanno MAI eliminati.


11) Mai saltare i pasti. Mangiare spesso, 5 volte al giorno, compresi lo spuntino delle 10 e quello del pomeriggio alle 17.

 

Va sottolineato comunque che la forma fisica non si acquista in due mesi, in prospettiva della primavera oppure dell’arrivo dell’estate, la forma fisica è lo stato di grazia che si deve mantenere per tutto l’anno:  l’allenamento, la corretta alimentazione ed un sano stile di vita devono infatti essere una preparazione continua per il corpo e per la mente.



                      Di Laura Gioventù
                      www.myspace.com/284475930

in collaborazione con

Wave Fitness & Wellness Professionals a.s.d.
Via Fossaceca, 37 – 63017 Porto San Giorgio (FM)
 

Seratiamo.it on Facebook

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato su locali, eventi e tendenze del momento.